Impara scrivere con 10 dita

La digitazione tattile si incentra sull'idea che a ogni dito spetti un'area della tastiera. Questo ti consente di digitare senza guardare i tasti. Esercitati regolarmente e le tue dita impareranno la loro posizione sulla tastiera attraverso la memoria muscolare.


Postura seduta per la digitazione

Postura seduta per la digitazione
  • Siediti e ricorda di tenere la schiena eretta.
  • Tieni i gomiti piegati ad angolo retto.
  • Rivolgi lo sguardo allo schermo con la testa leggermente inclinata in avanti.
  • Mantieni una distanza di almeno 45-70 cm tra gli occhi e lo schermo.
  • Еsponi i muscoli della spalla, del braccio e del polso al minimo sforzo possibile. I polsi possono toccare il piano del tavolo davanti alla tastiera. Non spostare mai il peso del corpo sui polsi appoggiandoti su di essi.

Posizione
riga home

Posizione riga home delle dita

Piega leggermente le dita e posizionale sui tasti ASDF e JKLò, che si trovano nella riga centrale dei tasti alfabetici. Questa riga si chiama RIGA HOME, perché inizi e finisci sempre da lì.

I tasti F e J sotto l'indice dovrebbero avere una linea in rilievo sopra per facilitare la loro individuazione senza che sia necessario guardare.

Posizione dita sulla tastiera

Posizione dita sulla tastiera

La tastiera con codice colore sotto il campo di input della lezione ti aiuterà a capire quale dito deve premere ciascun tasto.

  • Premi i tasti solo con le dita a cui sono associati.
  • Torna sempre alla posizione iniziale delle dita "ASDF - JKLò".
  • Durante la digitazione, immagina la posizione del simbolo sulla tastiera.
  • Stabilisci e mantieni un ritmo durante la digitazione. Le battute devono avvenire a intervalli uguali.
  • Il tasto MAIUSC è sempre premuto dal mignolo opposto a quello che preme l'altro tasto.
  • Usa il pollice della mano più comoda per te per premere la barra spaziatrice.

Questo metodo può sembrare scomodo all'inizio, ma non fermarti. Alla fine, ti accorgerai che stai digitando rapidamente, facilmente e comodamente. Per ottenere il massimo risultato, scegli un corso di dattilografia tattile per il layout della tua tastiera e nella lingua che desideri.

Movimento
delle dita

Movimento<br/> delle dita

Non guardare i tasti durante la dattilografia. Devi solo far scorrere le dita finché non trovano il segno della riga home.

Limita il movimento delle mani e delle dita solo a quanto necessario per premere un tasto specifico. Tieni le mani e le dita vicine alla posizione di base. Questo ottimizza la velocità di dattilografia e riduce lo stress sulle mani.

Presta attenzione all'anulare e al mignolo, poiché sono notevolmente sottosviluppati.

Velocità
di digitazione

  • Non avere fretta, all'inizio. Aumenta la velocità solo quando ti accorgi che le tue dita premono i tasti giusti per abitudine.
  • Prenditi il tuo tempo durante la dattilografia per evitare errori. La velocità aumenterà man mano che avanzi.
  • Analizza sempre il testo una o due parole in anticipo.
  • Completa tutte le lezioni di dattilografia su Ratatype. Ti aiuterà a superare la velocità di dattilografia media.

Prenditi cura
di te

Prenditi una pausa se ti accorgi di essere facilmente preda della distrazione o se stai facendo tanti errori. È più produttivo riprendere da riposati.

Psst! Potresti divertirti di più con i gruppi

Psst! Potresti divertirti di più con i gruppi. Invita i tuoi amici per studiare e competere insieme. I gruppi sono la scelta ottimale anche per i docenti. E non dimenticare di provare la modalità di gioco ;)

Domande frequenti e suggerimenti per la digitazione

  • Come digitare correttamente?

È molto semplice, l'importante è seguire alcuni consigli di base.

  1. Postura corretta durante la digitazione; sedersi in posizione eretta con lo schermo all'altezza degli occhi, a una distanza di 45-70 cm. Mantenere la schiena dritta, piegare i gomiti ad angolo retto e rilassare i muscoli delle spalle, delle braccia e delle mani.
  2. Iniziare sempre a digitare con i tasti ASDF JKLò (questa linea è chiamata linea principale) e riportare le dita nella stessa posizione.
  3. Colpire i tasti solo con le dita a cui sono stati riservati. Il nostro schema di colori vi aiuterà in questo senso.
  4. Il tasto SHIFT si preme sempre con il mignolo opposto a quello che preme l'altro tasto. Per premere la barra spaziatrice si usa il pollice della mano più comoda.
  5. Non guardate i tasti quando digitate. Fate scorrere le dita finché non trovano il contrassegno della riga iniziale.
  6. Limitate i movimenti delle mani e delle dita solo a quelli necessari per premere un determinato tasto. Mantenete le mani e le dita vicino alla posizione di base.
  7. Accelerate solo quando le dita toccano i tasti giusti per abitudine.

  • Come posso imparare a digitare velocemente?

L'importante è esercitarsi molto e regolarmente. La memoria muscolare migliorerà a ogni lezione e tutte le dieci dita sapranno cosa e dove premere sulla tastiera.

Esercitatevi per soli 15-30 minuti al giorno e in poche settimane conoscerete la posizione esatta di ogni tasto senza nemmeno guardare la tastiera. Ma ricordate che è importante imparare correttamente. Se non riuscite a imparare le posizioni corrette, non farete altro che perdere tempo.

Non dimenticate di verificare di tanto in tanto i vostri progressi: fate un test di dattilografia

  • Come posso scrivere con tutte le dita?

La digitazione touch è l'idea che ogni dito abbia una propria area sulla tastiera. In questo modo è possibile digitare senza guardare i tasti.

  • Curvate un po' le dita e appoggiatele sui tasti ASDF e JKLò che si trovano nella fila centrale dei tasti lettera.
  • Questa fila è chiamata "fila di casa" perché si parte sempre da questi tasti e vi si ritorna sempre.
  • I tasti F e J sotto gli indici dovrebbero avere una linea in rilievo che aiuta a trovare questi tasti senza guardare.
    La tastiera con codice colore sotto il campo di inserimento della lezione vi aiuterà a capire quale dito deve premere ciascun tasto.

  • Riportare sempre le dita nella posizione iniziale di ASDF - JKLò.
  • Stabilite e mantenete un ritmo durante la digitazione. I tasti devono essere premuti a intervalli regolari.
  • Il tasto SHIFT viene sempre premuto dal mignolo opposto a quello che preme l'altro tasto.
  • Per premere la barra spaziatrice si usa il pollice della mano più comoda.

Questo metodo può sembrare scomodo all'inizio, ma non fermatevi; alla fine vi accorgerete di digitare in modo rapido, facile e comodo. Per ottenere il massimo risultato, scegliete un corso di dattilografia touch per il layout della vostra tastiera e nella lingua desiderata.

  • Qual posizione dita sulla tastiera?

La digitazione touch è l'idea che ogni dito abbia una propria area sulla tastiera. In questo modo è possibile digitare senza guardare i tasti.

  • Curvate un po' le dita e appoggiatele sui tasti ASDF e JKLò che si trovano nella fila centrale dei tasti lettera.
  • Questa fila è chiamata "fila di casa" perché si parte sempre da questi tasti e vi si ritorna sempre.
  • I tasti F e J sotto gli indici dovrebbero avere una linea in rilievo che aiuta a trovare questi tasti senza guardare.
    La tastiera con codice colore sotto il campo di inserimento della lezione vi aiuterà a capire quale dito deve premere ciascun tasto.

  • Riportare sempre le dita nella posizione iniziale di ASDF - JKLò.
  • Stabilite e mantenete un ritmo durante la digitazione. I tasti devono essere premuti a intervalli regolari.
  • Il tasto SHIFT viene sempre premuto dal mignolo opposto a quello che preme l'altro tasto.
  • Per premere la barra spaziatrice si usa il pollice della mano più comoda.

Non guardate i tasti quando digitate. Fate scorrere le dita finché non trovano il segno della riga iniziale.

Esercitarsi continuamente. Fate una pausa se sentite che vi distraete facilmente e fate molti errori. È più produttivo tornare quando ci si sente riposati.

  • Quanto velocemente posso imparare a digitare a velocità?

La chiave del successo di qualsiasi attività è l'esercizio regolare. Non appena si perde una lezione, si perde il tempo che si è già impiegato per imparare quelle precedenti. Pertanto, cercate di dedicare 2-4 settimane all'allenamento regolare, ogni giorno per 30 minuti.

  • Con quale frequenza devo esercitarmi negli esercizi di dattilografia?

Come per ogni cosa, la chiave del successo è la regolarità. Per rafforzare la memoria muscolare ci vuole molta pratica ed è importante esercitarsi regolarmente.

Un esercizio di 15-30 minuti al giorno è più utile di un allenamento di due ore alla settimana. È più facile mantenere la concentrazione durante gli esercizi brevi, oltre ad essere molto più facile ritagliarsi del tempo per farli.

Esercitatevi ogni volta che è possibile e non solo con Ratatype. Cercate di esercitarvi nella digitazione a tocco mentre comunicate sui social media o quando svolgete attività lavorative meno urgenti.

Anche il test di dattilografia è un esercizio. Eseguite il test di tanto in tanto per vedere quanto è migliorata la vostra velocità. 

  • Come scrivere senza guardare la tastiera?

Non è possibile imparare la digitazione a tocco se si guarda continuamente la tastiera. Cercate di ricordare la posizione dei simboli sulla tastiera (le prime 4 lezioni insegnano proprio questo).

All'inizio può sembrare troppo lento, ma gradualmente la velocità di digitazione aumenterà. Le prossime 4 lezioni rafforzeranno questo risultato. Seguite le prime 8 lezioni di dattilografia, ottenete tutti i premi e in poche settimane non ricorderete nemmeno di aver digitato in modo diverso.

Ratatype utilizza i cookie per raccogliere dati che ricordano la tua attività e le tue preferenze. Lo facciamo per personalizzare il nostro sito e gli annunci che vengono mostrati dentro e fuori di esso. Scopri di più sui cookie.